Ultima modifica: 17 dicembre 2016

Coding

A SCUOLA DI ROBOTICA


 

download

Nel decreto “Buona scuola” è previsto l’insegnamento nelle scuole del coding.

Di cosa si tratta?

Il coding è la stesura di un programma informatico.

«Imparare a programmare non serve solo a creare futuri programmatori, di cui pure c’è bisogno»

«Il salto di qualità si fa quando si inizia a pensare che il coding debba diventare materia di studio».

Il concetto chiave è il «pensiero computazionale», che ricorre anche nel documento del governo. «Significa pensare in maniera algoritmica ovvero trovare una soluzione e svilupparla.

Il coding dà ai bambini una forma mentis che permetterà loro di affrontare problemi complessi quando saranno più grandi». Insomma imparare a programmare apre la mente.

Le lezioni di coding, per le quali gli insegnanti dovranno essere opportunamente formati, consisteranno:

  • in una prima parte di alfabetizzazione digitale

  • per  fornire, poi,gli strumenti giusti per un corretto sviluppo del pensiero computazionale.

L’obiettivo finale è aiutare i ragazzi ad affrontare le tecnologie del futuro in qualità di utenti attivi e non consumatori passivi




Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi